• RSS
  • youtube
Home  -  Cultura  -  Cinema  -  I dieci film italiani candidati agli Oscar

I dieci film italiani candidati agli Oscar

Da Reality di Garrone a Bella addormentata di Bellocchio, da Posti in piedi in Paradiso di Verdone alla sorpresa Gli equilibristi di De Matteo

I dieci film italiani candidati agli Oscar I dieci film italiani candidati agli Oscar

Da Ozpetek a Garrone, da Bellocchio a Ciprì, entrambi reduci dalla partecipazione in concorso alla recente Mostra del cinema di Venezia.

È stata stilata la rosa dei dieci film in lizza per diventare il candidato italiano agli Oscar. Tra questi ci sono Cesare deve morire di Paolo e Vittorio Taviani, Bella addormentata di Marco Bellocchio, Il cuore grande delle ragazze di Pupi Avati, Diaz di Daniele Vicari, È stato il figlio di Daniele Ciprì, Gli equilibristi di Ivano De Matteo, La-Bas, educazione criminale di Guido Lombardi, Magnifica presenza di Ferzan Ozpetek, Posti in piedi in Paradiso di Carlo Verdone e Reality di Matteo Garrone.

Solamente uno di questi avrà l'onore di rappresentare l'Italia come concorrente a miglior film in lingua straniera per l'85esima edizione degli Academy Awards. Onore che è anche onore visto che il nostro cinema non vince più dal 1999, dal successo de La vita è bella di Benigni. E soprattutto da allora solo nel 2006 è entrato nella cinquina finale con La bestia nel cuore di Cristina Comencini.

Tra i più quotati a "passare il turno" ci sono l'Orso d'oro di Berlino Cesare deve morire e il Grand Prix Speciale della Giuria al Festival di Cannes Reality. Outsider che potrebbe stupire la cruda pellicola denuncia Diaz (che a Berlino vince il premio del pubblico). Da annotare invece la prima candidatura per Verdone, che arriva nella "top ten" con merito con una commedia tragicomica sulla difficoltà di divorziare dalla moglie in tempi di alimenti da pagare e precarietà lavorativa. La sorpresa invece è la presenza del film di Ivano De Matteo, che alla Mostra di Venezia è stato appena presentato sotto Orizzonti.

I dieci film selezionati saranno quindi valutati dalla Commissione di Selezione, che si riunirà il 26 settembre.

La Commissione è istituita presso l'Anica su incarico dell'Academy Award e composta da Angelo Barbagallo, Nicola Borrelli, Francesco Bruni, Martha Capello, Valerio De Paolis, Piera Detassis, Nicola Giuliano, Fulvio Lucisano e Paolo Mereghetti.

  • Vai a:
     
     
    ©RIPRODUZIONE RISERVATA
Commenti

Speciali

Video Hot

    • L’Ucraina, le truppe russe e la NATO...

      L’Ucraina vuole l’adesione alla NATO, mentre l’Alleanza accusa Mosca dello sconfinamento di nuove truppe. La partita si fa sempre più rischiosa e la nuova Guerra Fredda è in pieno svolgimento

    • Arriva il Quantitative Easing europeo...

      Per tirar fuori l'eurozona dalla sabbie mobili, la Bce è pronta a iniettare ingente liquidità sul mercato comprando titoli. Ma sarà inutile senza nuove politiche industriali da parte dei governi - Deflazione - Disoccupazione