• RSS
  • youtube
Home  -  Cultura  -  Libri  -  L’assassinio con la videocamera di Thomas Glavinic

L’assassinio con la videocamera di Thomas Glavinic

Zandonai pubblica un noir di uno scrittore austriaco di lingua tedesca. Una fitta trama incentrata sulla morbosità dei media e dei reality

L’assassinio con la videocamera di Thomas Glavinic L’assassinio con la videocamera di Thomas Glavinic

“Si indaga su un uomo di circa 30 anni, corporatura media, che ha ucciso due bambini di 7 e 8 anni costringendoli a gettarsi da un albero molto alto, mentre li riprendeva con la telecamera. Un terzo ragazzo di 9 anni, fratello delle due vittime, è riuscito a fuggire”.

È da questo, scioccante, annuncio che prende avvio L’assassinio con la videocamera di Thomas Glavinic, un noir da poco pubblicato in Italia per i tipi di Zandonai editore.

Ambientato nell’Austria centrale durante un placido week-end pasquale, il romanzo di Glavinic ha essenzialmente due pregi.

Il primo: è in grado di affrontare un tema spinoso quale la morbosità dei media e il potere dei reality senza dare mai la sensazione di voler enunciare teoremi o dare spiegazioni totalizzanti e onnicomprensive.

Il secondo: attraverso l’incalzante ritmo narrativo dell’Io-narrante, è in grado di tessere una partitura sorvegliata ma molto coinvolgente.

Il risultato è un noir senza fronzoli, che si legge tutto d’un fiato fino alla sorpresa finale di pagina 101.

  • Vai a:
     
     
    ©RIPRODUZIONE RISERVATA
14
Commenti
TUTTI
PIÙ POPOLARI
Loading...
Loading...
Nessun commento inserito
  • Per commentare gli articoli devi essere iscritto a panorama.it
  • Puoi farlo anche utilizzando il tuo account facebook



Speciali

Video Hot

    • 'Pansa, anche io sono un 'cretino''

      Lo sfogo di un poliziotto dopo le dichiarazioni del Capo della Polizia sul gesto commesso da un collega durante gli scontri di sabato scorso a Roma - Noi, poliziotti in prima linea  - Armi non letali alle forze dell'ordine