• RSS
  • youtube
Home  -  Cultura  -  Libri  -  I 10 libri italiani più belli del 2012: i migliori romanzi

I 10 libri italiani più belli del 2012: i migliori romanzi

Non sei d’accordo? Manca qualcuno? Compila la tua top10 nei commenti

I 10 libri italiani più belli del 2012: i migliori romanzi I 10 libri italiani più belli del 2012: i migliori romanzi
Credits: littlecrazybutterfly/flickr.com

Tag:  libri 2012 liste meglio 2012 regali natale 2012

di Redazione InMondadori It

Dopo aver provato a compilare l’elenco di quelli che a nostro avviso sono stati i migliori romanzi stranieri dell’anno , torniamo per misurarci, stavolta, con la top10 dei romanzi italiani del 2012. Per la selezione abbiamo considerato i romanzi pubblicati in Italia nel corso dell’anno solare. Naturalmente non è stato facile restare nella regola dei dieci titoli (non uno di più), e per necessità, spesso a malincuore, abbiamo quindi dovuto escludere alcuni libri peraltro molto belli. Si tratta comunque non di un concorso ma di un gioco: speriamo soltanto che chiunque possa trarne utili consigli di lettura. Cominciamo? Via.


Nel nome dello Zio, di Stefano Piedimonte (Guanda) - Piedimonte ci spiazza con un originalissimo e spietato atto d’accusa al potere della criminalità organizzata in Italia. Lo Zio è un boss della camorra, ricercato sempre in fuga ma fanatico del Grande Fratello, di cui non intende perdersi nemmeno una puntata. Per comunicare con lui, la malavita introduce un suo uomo nella casa del reality show, in modo che da lì costui possa trasmettere messaggi criptati al latitante. Ma proprio in quel grottesco mondo televisivo, allo stesso tempo sovraesposto e isolato, il concorrente troverà i motivi per ribellarsi ai suoi capi. - La recensione - Il libro - L'ebook

Il metodo del coccodrillo, di Maurizio de Giovanni (Mondadori) - Il "coccodrillo" si apposta in attesa delle vittime, le attende con pazienza. Poi, prima di andarsene, lascia sul posto un fazzoletto bagnato dalle lacrime, a mo' di firma. Questo è un noir magistrale, messo in scena sulle quinte di una Napoli plumbea, e De Giovanni, con rara perizia narrativa, sa dare profondità ai personaggi, all'emotività, alla trama. Nulla da invidiare ai grandi classici stranieri del genere. Anzi... Il libro - L'ebook

Il negativo dell’amore, di Maria Paola Colombo (Mondadori) - Due vite parallele, due modi di essere diversi: lei reduce da un dolore inconsolabile, lui nato con un cromosoma di troppo (ossia la sindrome di Down). Due vicende incrociate, dipinte da una scrittura nitida, intensa, sincera. "Un romanzo che convince per l’intelligenza del cuore con cui l’autrice descrive l’immaginazione come viatico per le difficoltà della vita", avevamo detto di questo libro. E aggiungiamo: ma che brava, Maria Paola Colombo. - La recensione - Il libro - L'ebook

Così in terra, di Davide Enia (Dalai) - Questo bel romanzo all'inizio ci accoglie inducendoci alle risate, ma si chiude portandoci alla commozione; è un libro allegramente affollato da personaggi, fra pugilato e letteratura, sotto la luce accecante della Sicilia. Ma non fatevi ingannare, piacerà anche (soprattutto?) a chi non sa nulla di boxe, e a chi Palermo non l’ha vista mai. - Il libro - L'ebook

Il tempo di mezzo, di Marcello Fois (Einaudi) - Che peccato: Fois non ha vinto trofei letterari, nel 2012, e questo, un poco, ha stupito. Quindi il premio di consolazione, se s'accontenta, glielo assegniamo noi, con l’inclusione in questa lista: il suo romanzo è un vero gioiello di scrittura e di introspezione. Ambientato nell’aspra bellezza della Sardegna, riprende la saga familiare dei Chironi, già incontrati nel precedente e già ottimo Stirpe. Ma Il tempo di mezzo, si sappia, è ancora meglio. Molto meglio. - Il libro - L'ebook

Gli scheletri nell’armadio, di Francesco Recami (Sellerio) - Impossibile non affezionarsi agli inquilini delle case di ringhiera descritti da Recami con la consueta garbata ironia. Un’umanità varia di famiglie indaffarate nella tragicomica quotidianità settentrionale, di pensionati affacciati alla finestra della vita, di tappezzieri alle prese con quello che sembra essere un giallo (e tuttavia nulla come è sembra, si sa). Ma davvero nessuno ha ancora pensato di farci un film? - Il libro - L'ebook

La collina del vento, di Carmine Abate (Mondadori) - Un’altra epopea generazionale lunga un secolo, attraverso tutto il Novecento. Un romanzo viscerale e potente, giustamente premiato con il Campiello 2012. La collina del titolo, quasi un monumento sacro per la famiglia protagonista, è quella del Rossarco: dicono nasconda una leggendaria città greca perduta, e di fronte, si stagliano i boschi, i campi, battuti dal vento, poco più in là la pianura del mar Ionio. Il libro - L'ebook

La legge dell'odio, di Alberto Garlini (Einaudi) - In questo libro la vicenda dell’eversione nera in Italia - dall’infiltrazione negli scontri di Valle Giulia (1968), ai retroscena di piazza Fontana e alla strage di Peteano (1972) fino agli ’80 - viene raccontata come fosse un romanzo di due vite, i neofascisti Franco e Stefano. Nei loro nomi e accanto a loro compaiono come spettri le allusioni ai veri protagonisti di quella stagione. Per più di 800 pagine avvincenti e ben scritte, Garlini si esibisce in un ambizioso ma perfettamente riuscito funambolismo narrativo fra fiction e storia, senza lasciare mai tregua al lettore. - Il libro - L'ebook

Più alto del mare, di Francesca Melandri (Rizzoli) - Un'isola sede di un carcere impenetrabile: il mare in burrasca costringe due visitatori ad aspettare la calma assieme, e nell'attesa a conoscersi, discutere, confrontarsi, confidarsi. Sarà perciò una notte speciale, una notte di domande, risposte, dubbi. Sono pagine dalle parole affilate, in un libro costruito sopra una scrittura semplice quanto efficace, e su un immane lavoro di documentazione. "Un romanzo racchiuso in una perfetta linearità di tempo e luogo".  La recensione - Il libro - L'ebook

Una lama di luce, di Andrea Camilleri (Sellerio) - Camilleri, in questo 2012, ha pubblicato ben cinque libri (6 se aggiungiamo il recente progetto collettivo del Capodanno in giallo). D’accordo, sono tutti finiti puntualmente in cima alle classifiche, ma forse con la sovraproduzione sta un pochino esagerando. E tuttavia Una lama di luce è senza dubbio uno dei migliori dei numerosi romanzi con protagonista il commissario Montalbano. - Il libro - L'ebook

Se ritieni che manchino uno o più libri imperdibili e meritevoli, puoi segnalarceli nei commenti, attraverso il modulo che trovi qui sotto. Ovviamente puoi anche compilare la tua top10 del 2012.

  • Vai a:
     
     
    ©RIPRODUZIONE RISERVATA
Commenti



Speciali

Video Hot

    • Via i segreti di Stato sulle stragi....

      L’altra faccia della medaglia della lodevole iniziativa di Palazzo Chigi è avere gli stessi dubbi e ancor meno chiarezza di prima. E inimicarci i servizi segreti alleati

    • Bonus Irpef, cosa prevede il decreto

      80 euro al mese tondi fino a dicembre per i contribuenti con reddito fino a 24 mila euro. I soldi arriveranno da tagli ai ministeri, dalla tassazione delle rendite e delle banche e dalla lotta all'evasione