• RSS
  • youtube
Home  -  Cultura  -  Musica  -  Nomadi: nuovo cd e nuovo cantante

Nomadi: nuovo cd e nuovo cantante

Sabato 22 in concerto a Italia loves Emilia

Nomadi: nuovo cd e nuovo cantante Nomadi: nuovo cd e nuovo cantante
I Nomadi. Il nuovo cantante è Cristiano Turato (il secondo da sinistra)
di Gianni Poglio

Compiranno 50 anni nel 2013. Quella dei Nomadi è una avventura che attraversa la storia della musica italiana. Una storia fatta di canzoni diventate classici, di uno straordinario rapporto con i fan. Beppe Carletti e company sono una band che, per chi la ama, è un po' come una famiglia. Quello uscito due giorni fa è un disco importante.. Si chiama Terzo tempo e già nel titiolo allude all'inizio di un nuovo percorso, quello con il cantante Cristiano Turato, il sostiuto di Danilo Sacco, che a sua volta aveva preso il posto di Augusto Daolio.

Dieci canzoni melodiche arrangiate con quell'inconfondibile gusto da band di rock classico che da sempre caratterizza i Nomadi (il disco è stato masterizzato a Londra). Più che discreta la prova del nuovo vocalist (autore anche di 4 canzoni): La voce pare meno sofferta e partecipe di quella del predecessore, ma nell'insieme Turato supera la prova. In studio. Per quella live, l'appuntamento è per sabato 22 settembre quando il gruppo si esibirà davanti ai 150 mila di Italia loves Emilia (gira voce di un tributo a Lucio Dalla durante la loro performance). Ma come è stato scelto il nuovo frontman? Lo rivela il veterano della band, Beppe Carletti: "Abbiamo fatto tante audizioni: Ce n’erano di capaci, ma un po' troppo giovani. A un certo punto ne sono rimasti due e abbiamo scelto Cristiano. Quando ho visto i nostri tecnici alzare il pollice alle prove ho capito che avevamo trovato l'uomo giusto".

Il nuovo singolo dei Nomadi: Ancora ci sei

  • Vai a:
     
     
    ©RIPRODUZIONE RISERVATA
Commenti

Speciali

Video Hot

    • I mille giorni di Matteo Renzi

      Dall'account twitter al sito internet passodopopasso.italia.it: la conferenza stampa del premier e la patologia dell'annuncite 

    • Il tesoretto di Cottarelli

      La spending review del commissario punta alla riduzione delle oltre 10 mila partecipate locali da cui possono arrivare 500 milioni già nel 2015. E, in tre anni, oltre 3 miliardi - I mille giorni di Renzi - E intanto è deflazione