• RSS
  • youtube
Home  -  Cultura  -  Musica  -  X Factor 6: le Audizioni. Chiara Galiazzo e le pagelle della prima puntata

X Factor 6: le Audizioni. Chiara Galiazzo e le pagelle della prima puntata

Commento, analisi e voti ai primi talenti mostrati su Sky Uno. Attenzione alla musica, ai brani cantati, all'interpretazione portata sul palco di provini aperti al pubblico. Le emozioni (e le stonature) tra le cover più belle di sempre

X Factor 6: le Audizioni. Chiara Galiazzo e le pagelle della prima puntata X Factor 6: le Audizioni. Chiara Galiazzo e le pagelle della prima puntata
di Alessandro Alicandri

Ha finalmente avuto inizio X Factor , nella prima puntata (del 20 settembre 2012) in onda su Sky Uno. È uno dei talent show più amati della tv ma è anche il luogo dove voci di pregio e grandi cover si incontrano. Per questo motivo, il Canale Cultura di Panorama.it ha deciso di dedicare uno spazio alle esibizioni dei potenziali concorrenti, con una pagella e l'analisi dedicata esclusivamente musicale.

La prima concorrente a farsi notare è senza dubbio Noemi Lucco Borlera di Torino, 19enne "tormentata e paranoica". Canta "Dogs Days Are Over" dei Florence + The Machine (2008, dall'album di debutto "Lungs"). Atteggiamento da rocker, un po' sopra le righe, ottimo fraseggio, buon controllo, intonata. Secondo Arisa è leggermente imitativa e questo a 19 anni è piuttosto normale.

NOEMI LUCCO BORLERA - VOTO: 7

Il secondo cantante top della serata è Davide Merlini, il riparatore di caldaie. Canta "Un'avventura" di Lucio Battisti (1967, presentata per la prima volta a Sanremo in coppia con Wilson Pickett) La presenza scenica è quasi a zero, ma la voce che ricorda molto nel vibrato Francesco Renga lo rende gradevole. L'intenzione è buona, ma ci sarebbe molto su cui lavorare.

DAVIDE MERLINI - VOTO: 6

Passiamo ora Leonardo Tamburrano, il rocker che si è esibito in "Libero nos a malo" di Ligabue (1991, dall'album "Lambrusco coltelli rose & popcorn" e in un brano lirico. Non è stata data molta attenzione nel montaggio a questo ragazzo, che di fatto ha dato più soddisfazioni nella seconda esibizione. È risultato piuttosto banale, senza un particolare carisma sul palco.

LEONARDO TAMBURRANO - VOTO: 5

Antonio Colosimo è uno dei personaggi più "interessanti" dal punto di vista televisivo, salito sul palco per esibirsi in "Sweet Dream" degli Eurythmics, dimostra di avere l'atteggiamento vocale giusto, ma nonostante sia passato con buoni voti (tutti tranne quello di Arisa) non ha caratteristiche per avere un futuro all'interno del programma.

ANTONIO COLOSIMO - VOTO: 6.5

Discorso molto diverso per la già nota Romina Falconi (ex Sanremo Giovani, corista di Eros Ramazzotti, ha collaborato anche con Immanuel Casto), canta "Fortissimo" di Rita Pavone (1966). Nonostante il canto "vintage" sia ormai piuttosto abusato nel mercato, la sua "esperienza" la rende quasi del tutto non criticabile. Estetica e voce sono decisamente dalla sua parte.

ROMINA FALCONI - VOTO: 7.5

Al confine tra freak e realtà, passa il turno anche il caschetto biondo di Davide De Giorgi, il timido ragazzo che ha cantato "Sexy Back" di Justin Timberlake (2006, dall'album "FutureSex/LoveSounds"). A parte il personaggio bizzarro (e come ha detto Elio, a tratti ipnotico) non c'era alcuna ragione per mantenerlo in gara. Nessuna.

DAVIDE DE GIORGI - VOTO: 4

Come era ipotizzabile, è toccato a Eleonora Bosio, la giovane youtubers soprannominata Cixi. Canta "History Repeating" (1997, Propellerheads con la voce di Miss Shirley Bassey). Ottima interpretazione, niente di nuovo all'orizzonte, forse non ha la fisicità adatta per entrare nel mercato, ma ha l'aria simpatica, piace. E la sua voce ha margini di crescita (nell'identità, perché la voce c'è) molto forti.

ELEONORA BOSIO - VOTO: 7

Tra i nomi che si sono presentati all'appello nella categoria gruppi, degni di attenzione sono i Frérés Chaos, fratello e sorella, che si esibiscono in "Altrove" di Morgan. La voce della ragazza è ottima, la voce di lui non particolarmente interessante. Insieme formano però un duetto ricco di stile, in qualche modo affascinante. Più adatto per il mercato estero, hanno un'aspetto indie che convince.

FRERES CHAOS - VOTO: 6.5

Sensazioni contrastanti per un altro personaggio "di confine". Morgan Ics, il rapper cantante, canta "La crisi" dei Bluvertigo (1999, da "Zero - ovvero la famosa nevicata dell'85"), stupendo più per i suoi rap (inventati) che per un canto decisamente non intonato. Ha un lato di talento che di certo ha poco a che vedere con il diventare una pop star, ma ha senza dubbio delle credenziali per continuare. Forse non per entrare nel cast.

MORGAN ICS - VOTO: 5/6

Pietra dello scandalo è Stefania Bivone, ex Miss Italia 2011. Bellissima, canta "Zombie", dove dimostra di non essere assolutamente centrata né nel canto né nell'identificazione in un genere a lei congeniale. Si è travestita da rocker e non ha funzionato. Se la cava con un ottimo assolo dei Negramaro, "Solo per te". Da brividi. Un talento (vero?) tutto da scoprire.

STEFANIA BIVONE - VOTO: 6

Andiamo a Francesca Brunori, la giovanissima ragazza con un fisico da Beth Ditto. Biondissima e rasata ai lati, canta "Heavy Cross" (2009, dall'album "Music For Men") dei Gossip. C'è molta personalità, molto atteggiamento, ma la voce è molto imprecisa (non c'è un equilibrio tra cosa propone e come lo fa).

FRANCESCA BRUNORI - VOTO: 5.5

Eccoci ora a uno dei nomi, anzi, il nome più interessante della prima puntata di Audizioni, Chiara Galiazzo, una delle protagoniste meglio accolte della puntata. Canta "Teardrop" dei Massive Attack (1998, da "Mezzanine"). Non manca niente: emozione, sponteneità, controllo vocale, intonazione, carisma, concentrazione. Un vero talento, senza sbavature.

CHIARA GALIAZZO - VOTO: 8

  • Vai a:
     
     
    ©RIPRODUZIONE RISERVATA
Commenti

Speciali

Video Hot