• RSS
  • youtube
Home  -  Cultura  -  Musica  -  X Factor 7: la Diretta. Violetta Zironi e le pagelle della nona puntata

X Factor 7: la Diretta. Violetta Zironi e le pagelle della nona puntata

Commento, analisi e voti ai talenti mostrati su Sky Uno il 21 novembre 2013

X Factor 7: la Diretta. Violetta Zironi e le pagelle della nona puntata X Factor 7: la Diretta. Violetta Zironi e le pagelle della nona puntata
Credits: Sito ufficiale X Factor

Tag:  violetta zironi X Factor X Factor 7

di Alessandro Alicandri

Panorama.it sta seguendo le battute finali di X Factor 7! Il 21 novembre 2013 abbiamo visto il programma su Sky Uno e in streaming su Sky Go. Abbiamo osservato con attenzione i talenti nella quinta puntata live in diretta dalla nuova X Factor Arena di Via Crescenzago.

Simona VenturaElioMorgan e il nuovo giudice Mika hanno dato i loro giudizi nell'unica manche che ha visto l'eliminazione di Valentina Tioli e Fabio Santini, la prima della squadra under donne di Mika, la seconda dalla squadra over di Elio.

E ora tocca a noi, con le canzoni e le pagelle del Canale Cultura.

Under Donne - Mika

Violetta - "Royals" di Lorde (2013)
Non c'è brano più perfetto per la sua voce. Giovane e bella come la sua interprete, continua a mostrarsi sofisticata come Lana Del Rey, tanto brava quanto enigmatica. Un'artista di qualità che sa dare valore e rispettare le canzoni che le vengono date. Si muove da vera interprete. La sua presenza in questo talent show è unica e lei è unica nel suo genere. Non sarà simpatica? Pazienza. Meglio un talento che un'altra caricatura di una cantante che finge di essere umile.

VIOLETTA ZIRONI - VOTO: 8+

Gaia - "I Wish I Was A Punk Rocker (With Flowers in my Hair)" di Sandi Thom (2005)
Se adesso vi chiedessi cosa ricordate di questa esibizione, cosa ci direste? Noi ricordiamo una cosa bianca che trotterellava per il palco cantando un messaggio di pace senza troppo cuore. Avete mai sentito l'originale? Ha una magia specialissima, una forza nell'interpretazione che ti entra nelle ossa. Una canzone straordinaria che qui non ha avuto quello che merita. Gaia ha fatto un lavoro di basso livello, ancora una volta. Solo l'ultimo scontro ci ha ricordato perché merita di stare lì, ma ormai è una chimera.

GAIA GALIZIA - VOTO: 6

Valentina - "Dove sei" di Neffa (2013)
Canzone (bellissima, a nostro avviso) raccolta con scarso entusiasmo. Male, molto male. Nella puntata della sua sconfitta abbiamo capito cosa succede in lei: c'è uno scarto fortissimo tra quello che vorrebbe essere e quello che è poi sul palco. Quel lontano provino della prima puntata è stato il punto più alto della sua esperienza nel programma. Cosa è successo, Valentina? Insicurezza totale, poca presenza scenica, voce tremolante. Una partita persa a tavolino.

VALENTINA TIOLI - VOTO: 4

Under Uomini - Morgan 

Michele - "Mad World" di Gary Jules (1982)
Lui deve cantare così. Deve essere così. Deve affrontare le canzoni così. Non c'è altro modo, non cambiatelo perché è uno dei (2 o 3 al massimo lì dentro) che è nel mood giusto per raccogliere il suo pubblico e portarlo magari non alla vittoria (chi può dirlo, in molti lo sperano) ma sicuramente fuori dal programma. È carismatico e ha dato in questa esibizione, avvantaggiata dai prodigi scenici di Luca Tommassini, prova di grande spessore artistico, umano, professionale. È emozionante. Davvero bravo, costante, una garanzia.

MICHELE BRAVI - VOTO: 8

Andrea - "Do it again" degli Steely Dan (1972)
Ecco, lo sapevamo. Hanno tentato di farlo ballare ed è andata malissimo. Un piacere da sentire, molto meno da vedere. Eppure questa performance si è rivelata, note sceniche a parte, grandiosa. Una grande voce di talento che merita, se non una lunga carriera discografica solista, almeno una lunga permanenza sul palco di X Factor. Quando crescerà, speriamo molto presto, arriverà anche la personalità e a quel punto, forse, farà grandi cose.

ANDREA D'ALESSIO - VOTO: 7 E MEZZO

Gruppi - Simona Ventura

Ape Escape - "Going Under" degli Evanescence (2003)
Andiamo sul sicuro con gli Ape Escape che non hanno nessuna intenzione di rischiare l'eliminazione. Lo fanno con la punta dell'iceberg del metal prestato al pop e lo fanno con delle armonizzazioni che diventano precise e importanti solo nella seconda parte. La solita grande esibizione del trio, ma che non si adagino sugli allori. Sono arrivate le fasi finali, il cerchio si stringe, è ora di stupire.

APE ESCAPE - VOTO: 7+

Over - Elio

Aba - "Rolling in the deep" di Adele (2010)
Una delle canzoni più belle degli ultimi anni, con una caratteristica, essere all'esatto centro tra il blues, il soul e il pop offrendo spunti, sfumature e emozioni di una complessità che Adele ha portato tutte a galla. Aba non ci è riuscita. Una vera missione impossibile per un brano che vive di un'esempio che è ancora troppo vivo nelle nostre menti per non generare un confronto. Tracce come queste dimostrano che sa divertirsi e divertire, ma ha qualche difficoltà e scendere in profondità, emozionare, catturare l'ascoltatore. È stata, purtroppo, una cover troppo pallida. 

CHIARA "ABA" GALLANA - VOTO: 6 E MEZZO

Fabio - "Nuntereggae più" di Rino Gaetano (1978)
Esibizione al di sotto del minimo decoro. Un testo "ispirato" al mondo X Factor che non ha fatto né ridere né piangere, ma neanche riflettere. Un epilogo tiepido a un cantante (bravo, tra l'altro) che però è stato proposto nel mondo più sbagliato possibile. Forse assecondando troppo il suo carattere naturale. Tre volte in ballottaggio può voler dire solo una cosa: il pubblico è da molto tempo che non lo voleva più in quel programma. E così è stato.  Un percorso, se così si può dire, in discesa esibizione dopo esibizione.

FABIO SANTINI - VOTO: 5

  • Vai a:
     
     
    ©RIPRODUZIONE RISERVATA
Commenti

Speciali

Video Hot

    • E Napolitano a sorpresa elogia Berlus...

      Pur non nominandolo il capo dello Stato dà atto al Cav di aver riconosciuto il rigore della maggioranza dei magistrati. Sono i dissidenti pd i destinatari delle bacchettate del presidente sulle riforme